News ed Eventi

News ed Eventi

Francesco Liguori e la Fotografia

“Se passa un giorno in cui non ho fatto qualcosa legato alla fotografia, è come se avessi trascurato qualcosa di essenziale. È come se mi fossi dimenticato di svegliarmi."
(Richard Avedon)

Questo è l’aforisma che più mi rappresenta: la mia grande passione verso l’arte della fotografia che mi permette di andare al di là di me stesso e che mi spinge, giorno dopo giorno, a ricercare sempre qualcosa di nuovo, quel qualcosa che i miei occhi non hanno ancora visto.

I luoghi che mi circondano sono la mia fonte d’ispirazione maggiore. Il nostro meraviglioso lago, con i suoi scorci e tramonti dai mille colori danno forma alla gran parte dei miei lavori.

In questa mostra, però, ho deciso di mettere in risalto alcuni aspetti importanti della nostra splendida cittadina: Vi proporrò dunque un excursus, diviso in 3 fasi, attraverso antiche rappresentazioni, arti e mestieri e panorami mozzafiato.

La prima parte inizia con il percorso della nostra Santa Patrona Cristina lungo le varie rappresentazioni dei suoi martiri e con la rievocazione per le vie cittadine della Passione di Cristo. Non a caso hanno il compito di aprire questo mio viaggio proprio per l’importanza che rivestono all’interno della comunità.

Proseguo con uno dei mestieri più antichi del paese: il pescatore , con la particolarissima tecnica di pesca utilizzata solo sul lago di Bolsena e tramandata di generazione in generazione; infine uno scatto d’insieme alla Compagnia della Lavandaie della Tuscia intente nel rievocare l’antico mestiere della donna di casa, fulcro del focolare familiare.

La terza ed ultima parte di questa mostra mette in risalto una Bolsena in tutta la sua bellezza. I suoi colori al tramonto, il suo lago dalle mille sfumature blu e i sentimenti di calma e di pace che trasmettono.

Tutto questo è Bolsena, città dalle mille sfaccettature e suggestiva in ogni periodo dell’anno.

  • /